VANNONI E STAMINA E’ DAVVERO FINITA?

di Margherita de Bac

Finalmente Davide Vannoni, fondatore della truffa Stamina, è stato fermato dai Carabinieri nell’ambito di un’indagine a Torino, accusato di associazione a delinquere. Speriamo venga fermato per sempre e che non possa riprendere mai più la sua attività di finto guaritore basata su presunte infusioni salvifiche per ogni tipo di malattia. Già condannato in Italia, il nostro aveva trasferito il lavoro in Georgia, dove veniva raggiunto da malati disperati, pronti a tentare il tutto per tutto e a pagare 27mila euro a trattamento. Ovviamente senza benefici. Vannoni si preparava a lasciare l’Italia per Santo Domingo, dove avrebbe potuto continuare col suo gioco delle illusioni. Sono proprio contenta che un personaggio del genere sia stato tolto di mezzo. Sarà così? Ci sarà ancora qualcuno disposto a giustificarlo?

Print Friendly
  • Laura Perin

    gente che specula sulla salute… che schifo

©2012, MediArt S.r.l.