LA GITA DELLA PRINCIPESSA

Sono passati 6 anni da quando la classe di Sara rinunciò alla gita perché l’insegnante di sostegno o altri sostituti non erano disponibili ad accompagnarla per 3 giorni. Sabato sera la Principessa è tornata da una gita di 5 giorni in Costa Azzurra. Sei anni di lavoro e di impegno che Sara ha fatto suoi tanto da essere capace di vivere senza troppo stress cambiamenti e ritmi molto diversi del suo quotidiano.

Sara ha stupito la sottoscritta ma di più chi l’accompagnava in questa esperienza: sempre pronta a prendere giacca e zaino per mettersi in cammino, per una passeggiata, una visita a un museo o ad una nuova città. Spero vivamente che i suoi compagni seppur mostrando poca empatia abbiano apprezzato gli sforzi di Sara nel seguirli in tutte le escursioni e durante i momenti di condivisione come in mensa e in discoteca. Da qui sono sicura che ripartiremo per una inclusione sempre maggiore fuori e dentro la scuola.

Tutto questo è stato possibile grazie a un lavoro di persone formate, motivate e coraggiose che lavorano in un ambiente scolastico che ce la mette tutta per superare le barriere.

Grazie di cuore. Cri Lu

 

Print Friendly, PDF & Email
©2012, MediArt S.r.l.