CENTRO D’ASCOLTO DELLA TOSCANA

di Margherita De Bac

Francesca Grandi, 36 anni, è carica di entusiasmo quando racconta l’attività del centro d’ascolto toscano per le malattie rare.
Al numero verde 800 880101 rispondono 10 psicologi e psicoterapeuti per offrire supporto e orientamento alle persone alla ricerca di informazioni. La sede è nel palazzo della Regione, a Firenze. «Siamo nati nel 2012 sulla scia del servizio di ascolto per l’oncologia», spiega Francesca. «Chiamano soprattutto pazienti o famiglie di pazienti senza diagnosi e chi pur conoscendo la malattia già diagnosticata non trova un centro di riferimento per la cura». Purtroppo una delle domande più frequenti riguarda l’esenzione. Molti non sanno che possono usufruire di un codice per rientrare nella rimborsabilità attraverso un piano terapeutico redatto dalla Asl. Ci sono casi di pazienti che hanno pagato le cure di tasca loro. Il centro Toscana è il primo in Italia con questo profilo ed è in collegamento con le strutture regionali di diagnosi e cura. Orario dal lunedì al venerdì 9-18.

Print Friendly
©2012, MediArt S.r.l.